mercoledì 19 gennaio 2011

Fritto e mangiato



Sta per: "finito e fotografato".
Mi è piaciuta questa fantasia vista al mercato ed essendo uno scampolo abbastanza grande ne potrei realizzare anche un'altra, magari un modello diverso, perchè non ne faccio mai due uguali.
L'altra, color panna con sprazzi di beige e marrone è la trasformazione di un gilet di lana infeltrita (lavaggio sbagliato!!!) :o)))) che si è prestato benissimo per una prova che volevo fare da tempo (amo realizzare riciclando). Non avevo mai lavorato la lana infeltrita e il risultato di questo lavoro mi è piaciuto.

3 commenti:

*Maristella* ha detto...

Buonasera Germana...è tanto che non passo di qui...mi sono perfino iscritta due volte ai Friend...che smemorata...deliziose queste due borse....vedo che stai producendo tantissimo!! Un abbraccio, *Maristella*.

vanda ha detto...

belle le borse e bella la tua bancarella di Natale complimenti anche per la foto inizio blog sei tu Germana ???? bellissima un bacio Vanda

marina spada ha detto...

Ciao Germana,
belle le tue borse!
Mi piace molto la fantasia del tessuto che hai trovato al mercato e l'idea di utilizzare il maglione infeltrito è ottima!
Ciao, ciao
Marina