venerdì 30 gennaio 2015

Little dresses for Africa

Mi sono ridotta alla  fine di Gennaio per scrivere il primo post dell'anno. In realtà non ho fatto molti lavori e dopo quelli di Natale i mercatini della mia città ai quali partecipo sono sospesi e riprenderanno, spero, in primavera.
Non sono stata completamente con le mani in mano, ma avendo aderito ad un'iniziativa che mi ha coinvolto, ho cucito alcune cosette per bambini. Mi sono iscritta ad un gruppo di Facebook che si occupa di vestire bambini che vivono negli orfanatrofi in Africa.Qui il gruppo di Facebook e qui    la home page dell'organizzazione mondiale  di "Little dresses for Africa.
Questa cosa, come ho già detto, mi ha coinvolto e nel mio piccolo sto contribuendo con i miei lavori. In realtà non è richiesta una grande esperienza sartoriale, in quanto i vestiti da realizzare sono estremamente semplici, addirittura ricavati da federe. Per chi volesse dare un'occhiata panoramica dei lavori effettuati c'è anche la pagina di Pinterest  con tutta la produzione degli amici del gruppo
 http://www.pinterest.com/ldfaitalia/vestitini-in-divenire/.
Per chi volesse contribuire anche con invio di stoffette, di applicazioni o merletti, può chiedere l'iscrizione al gruppo https://www.facebook.com/groups/1489204728012767/






5 commenti:

gloria. ha detto...

Che bella iniziativa....vado subito a dare un'occhiata.glo

lory ha detto...

bravissima, lodevole iniziativa!!!! vado a sbirciare...ti abbraccio Lory

Lu Lu ha detto...

Sebbene non sia bravissima, ho anche io fatto qualche modestissima cosa in questo settore ad ottobre, erano per lo più vestitini per la scuola e vestina per neonati...grazie dei link che vado subito a vistare...salutone!

೫ My lucky ೫ ha detto...

Ciao! E' una splendida iniziativa!
Ho cucito per i miei figli, sarei in grado di farlo, ma dovrei cucire la notte, no ho altro tempo. Vado comunque a dare un'occhiata, perchè magari riesco a fare qualcosa di utile anch'io!
Un abbraccio!

Giulia Cardone ha detto...

yessssss

sai con paolo in congo...

un abbraccio

giulia